Fare testamento a favore di Fratelli Dimenticati è il modo per dare valore alla vita, è lasciare un’eredità morale che può cambiare il destino di tanti “dimenticati”.

Un lascito solidale rappresenta uno strumento prezioso, un atto di libertà, un dono di concreta solidarietà che permette di dare voce ai tuoi desideri, ai tuoi valori, alle tue volontà, destinando parte dei tuoi beni al sostegno della causa che ti sta più a cuore, senza ledere i diritti dei tuoi cari e delle persone che ami.

Per i tanti bambini soli, poveri e dimenticati, puoi costruire a tuo nome una casa, un asilo, una scuola, un ambulatorio o un dispensario. Diventa artefice di un cambiamento capace di trasformare le loro esistenze minacciate dalla miseria e dalla sofferenza in opportunità di riscatto e di salvezza.

Gabriella è una donatrice di Fratelli Dimenticati da molti anni, ha scritto per avere informazioni su come redigere il testamento a favore della Fondazione. Vado a trovarla, mi racconta la sua vita e i suoi desideri. Non ha famiglia, i genitori sono morti e lei è nubile.
Dopo qualche giorno torno per prendere la copia del testamento, già depositato presso un notaio del paese.
Lascia tutto, casa e arredo a Fratelli Dimenticati, e una parte dei soldi per la celebrazione di Sante Messe a suffragio dei suoi defunti.

Testimonianza del Presidente Gino Prandina

Il generoso lascito di Gabriella ha contribuito ad ultimare l’ampliamento del centro di Snehadeepthy, un convitto che ospita oltre 175 ragazzi diversamente abili.

Cosa possiamo fare con un lascito

Per esempio, con un lascito di 10.000 Euro
Puoi sostenere la costruzione, a tuo nome, di 5 casette per famiglie bisognose. Casette umili composte da due stanze e una veranda.

Per esempio, con un lascito di 30.000 Euro
Potremo istituire borse di studio a tuo nome, contribuendo all’istruzione di 200 bambini.

Per esempio, con un lascito di 50.000 Euro
Puoi supportare centri medici, immersi nella foresta indiana, che accolgono malati di lebbra o tubercolosi. Ogni anno solo oltre 1.000 le persone che chiedono aiuto ai centri di Vehloli, Gokhla e Monigram, alcuni di loro necessitano di ricovero mentre altri possono beneficiare di cure ambulatoriali.

Scopri la semplicità di questo gesto, tanto facile quanto unico: lascia i tuoi riferimenti per essere ricontattato via mail, o via telefono, oppure scrivici per ricevere a casa la nostra brochure informativa.

Lascia i tuoi riferimenti per essere ricontattato

I dati saranno trattati come indicato nelle informazioni sul trattamento consultabili qui

Se preferisci chiamaci al numero 049 940 27 27 oppure scrivi a lasciti@fratellidimenticati.it.

Please wait while flipbook is loading. For more related info, FAQs and issues please refer to documentation.